Giovedì 21 febbraio ore 20,30

IL PRIMO VELISTA PARAPLEGICO A CIRCUMNAVIGARE L’ITALIA IN SOLITARIA

TRI_Sail4all, progetto promosso da I Timonieri Sbandati A.S.D., è un viaggio attorno all’Italia a bordo di un trimarano Dragonfly 800 Swing Wing, con protagonista Marco Rossato, velista dalla ventennale esperienza, rimasto disabile motorio agli arti inferiori in seguito ad un incidente motociclistico. 
Lo scopo di questo progetto è sensibilizzare le aree portuali e cantieristiche, ed aprire nuove opportunità a tutte quelle persone con difficoltà motorie più o meno gravi. 
Il progetto TRI dimostra che, se attrezzati ed esperti, tutti possono vivere il mare allo stesso modo.

Nasce e cresce velisticamente principalmente nel mar Tirreno dove a bordo di Sabaudia Prima, uno Sloop di 12 m, impara a navigare a vela in mare aperto grazie all’appoggio della Scuola Vela e di Navigazione Sabaudia dove il suo presidente Luigi Zambon (figlio dell’ammiraglio Mario Zambon della Marina Militare di Venezia), trasferisce insegnamenti marinareschi di grande importanza.

Fondatore e presidente del Sailability Onlus dal 2005 al 2017 con sede presso la LNI di Desenzano del Garda, trasferisce i propri valori ed insegnamenti a tutte le persone con qualunque tipologia di disabilità che incontra. Istruttore di vela, agonista e dal 2015 al 2017 segretario nazionale e dal 2018 presidente della Classe paralimpica HANSA 303.

Con Andrea Stella e l’omonima associazione, porta avanti progetti di valore sociale molto importanti.
Co-fondatore e vice-presidente de I Timonieri Sbandati ASD, associazione che include il progetto TRI_Sail4All, Scuola vela d’altura accessibile e soprattutto Inclusiva.

Previous reading
Serata con Marco Rossato, un disabile e il suo giro d’Italia in barca a vela
Next reading
Serata con: Matteo Gervasoni “Il Grande Viaggio”