L’ATTIVITA’ DELLA SQUADRA AGONISTICA OPTIMIST

MOLTO INTENSA L’ATTIVITA’ DELLA SQUADRA AGONISTICA OPTIMIST DEL CIRCOLO DELLA VELA MESTRE

15 settembre 2017

Moltissima soddisfazione per l’attività agonistica degli atleti della squadra Optimist del Circolo della Vela Mestre che a metà della stagione si presenta già molto intensa e ricca di successi.

L’allenatore Gianmarco Scarpa fa il punto sui risultati e sui progressi degli atleti in vista dei prossimi appuntamenti altrettanto impegnativi.

Ogni minuto disponibile è stato dedicato a regate ed allenamenti, così ci siamo assentati dai media di banchina per un bel po’.

Tutto procede “a gonfie vele”, siamo ormai nella seconda parte della stagione e devo ammettere che i ragazzi fino ad oggi hanno davvero regalato delle ottime soddisfazioni. Tra i successi ricordiamo Giovanni Grandi che alla prima zonale di Eraclea con due primi assoluti di prova ha conquistato la vetta della classifica nella categoria cadetti, ottimi i piazzamenti anche di Matteo Tagliapietra che si aggiudica il secondo posto alla zonale di Caorle e conferma il risultato piazzandosi sempre nel podio al successivo appuntamento di Chioggia.

La squadra sta viaggiando davvero forte e i sacrifici da parte di famiglie, atleti, direttivo e tecnici stanno dando i loro frutti.

Le trasferte sono state moltissime, tra cui ricordiamo il meeting del Garda, la Spring Cup di Cervia, il trofeo Optimist d’argento a Torbole e il Trofeo Lombardi a Malcesine. Moltissimi i chilometri percorsi dai nostri giovani atleti che si sono confrontati a livello nazionale con i migliori timonieri d’Italia in vista di una possibile qualifica ai campionati Italiani.

 Una qualifica che non ha tardato ad arrivare con Matteo Tagliapietra e Matteo Tanduo che con gran soddisfazione di tutti si sono conquistati la partecipazione alla Coppa Cadetti e alla Coppa del Presidente.

Non certo una trasferta semplice vista la location, Crotone, ma le condizioni di una città nota come la Città della Vela facevano ben sperare. Alla partenza la tensione dei ragazzi era davvero palpabile, vivere un evento simile, così giovani, non è da tutti!

Le cose sono iniziate in grande stile. Oltre trecento i partecipanti che alla cerimonia di apertura hanno sfilato tra le vie della città portando le bandiere della loro zona. Tra i migliori c’erano anche i nostri due ragazzi, a portare fieramente i colori del Circolo della Vela Mestre e ad assistere alla cerimonia di apertura con tanto di fiaccola olimpica!

Il vento durante i primi due giorni di manifestazione si è fatto un po’ desiderare, arrivando poi a tutta forza per l’ultimo giorno di regata. Prove davvero difficili con onda formata e livello molto alto hanno fatto dannare i nostri ragazzi che hanno lottato per mantenersi alti in classifica. Purtroppo la maggior esperienza degli avversari li ha collocati a metà classifica ma credo sia davvero un risultato rispettabile che merita davvero i complimenti da parte di tutti. Bastava guardare in quali condizioni fossero le loro mani alla sera per capire che davvero ci stavano mettendo l’anima!

Credo sia doveroso fare un complimento speciale a tutti loro: Anna Ferretto, Matteo Tagliapietra, Pierluigi Falcaro, Matteo Ruppi, Rocco Marani, Lorenzo Zenatto, Pietro Beltrame, Sofia Caputo, Vittoria Caputo, Giovanni Grandi, Matteo Tanduo.

Non ci resta altro che augurarci un continuo di stagione come l’inizio, mettendoci subito al lavoro per il prossimo appuntamento, la Barcolana Young a Trieste prevista per il prossimo 30 settembre.

I complimenti agli atleti e all’allenatore Gianmarco da parte di tutti i soci e dal Direttivo del Circolo della Vela Mestre.

CdVM Comunicazione by zfmedia

www.circolovelamestre.it

 

Previous reading
7° Campionato Invernale Dinghy 12
Next reading
CONCLUSO IL 4° MEMORIAL PAOLO MILANESE